Cambodian Dream #002

CAMBODIAN DREEM #002

... Il primo riconoscimento con The Magic Kindgom of Wonder, e' stato l'epilogo del meraviglioso cammino che sto percorrendo.

Durante il mio soggiorno cambogiano ogni mattina mi svegliavo con il cuore pieno di gioia, avevo mio fratello e la sua famiglia accanto. Potevo praticare yoga quanto volevo. 

Tutto era rallentato, e questo ritmo cosi' pacato rispondeva perfettamente al mio bisogno disperato di quella nota di pace che stavo cercando da anni.

Avevo finalmente trovato la terra dove la mia anima si sarebbe potuta nutrire.

IL MIO PARADISO.. Non ci potevo credere, esisteva, era reale! 

47081_10150269538870192_4596386_n.jpg

La testa ormai da troppo tempo stava andando ad una velocità che non riuscivo più a sostenere. 

Dormivo poche ore a notte, venivo svegliata da crampi alle gambe. Rimanevo immobile per ore ed ore a ragionare su di me, cercando di capire dove mi incagliavo, cosa c'era dentro di me che non andava e perché mi sentivo così sola e non capita. Spesso mi ritrovavo con le lacrime sul viso. Pregavo di essere aiutata ad uscire da quel infernale buco nero in cui mi trovavo, persa nei meandri della mia mente.

Sentivo che non ero destinata a tutto quello che stavo provando. Ero profondamente convinta che da qualche parte si nascondeva quella gioia che ero in grado di provare solo per brevi istanti. Dovevo trovarla. 

Era finalmente arrivato il momento di fare il grande salto verso la mia vita.

La cosa mi terrorizzava perché non era la prima volta che decidevo di lasciare tutto e partire. Ma il mio malessere mi aveva regolarmente seguito prima a Barcellona e poi addirittura dall'altre parte del mondo, in Australia... che palle, non ne potevo più. A questo giro volevo che le cose fossero diverse, non volevo che questo viaggio fosse una fuga da me stessa ma un reale trampolino di lancio verso me stessa. 

Mentre mi perdevo tra le rovine di Angkor, con il cuore in tumulto, pianificavo quali sarebbero dovuti essere i passaggi da fare per non fallire.

Ogni attimo trascorso in compagnia degli sguardi amorevoli dei Cambogiani, gli odori di incenso che bruciavano ad ogni angolo, i monaci nelle loro tuniche arancioni, i tramonti infiniti e serate passate in compagnia di mio fratello e la sua famiglia a raccontarci i piani per il futuro insieme, erano pura medicina per la mia anima. 

Ero pronta a tornare il Italia, sistemarmi per la partenza, e poi spiccare il volo verso la mia vita Asiatica. 

Cambodia I will be back, you still my heart... 

10333828_10154318299905192_1465115490627536157_o.jpg

MANUALE DEL GUERRIERO DI LUCE

Il guerriero di luce crede.

Poiché crede nei miracoli, i miracoli iniziano ad accadere.

Tutte le strade del mondo conducono al cuore del guerriero: egli si immerge senza esitazioni nel fiume delle passioni che scorre sempre attraverso la vita. 

Il guerriero sa che e' libero di scegliere ciò che desidera: le sue decisioni sono prese con coraggio, distacco e talvolta con una certa dose di follia.

Accetta le proprie passione e le vive intensamente. Sa che non e' necessario rinunciare all'entusiasmo delle conquiste: esse fanno parte della vita, e ne gioisce con tutti coloro che ne partecipano....

Paulo Coelho 

 

Progetto senza titolo (2).jpg
Progetto senza titolo.png

"Abbiate fiducia in voi stessi.

Sforzatevi di comprendere chi siete: la vostra vera essenza, non occorre fare altro.

Se non avete fiducia nel vostro Sè, difficilmente progredirete." 

Amma